documentary platform

Marco Dapino
Paesaggio in divenire

The word Landscape can refer to the material aspects that result from the combined transformations of man and nature, but it can also refer to a mental object that relies on cultural belonging and territorial identity. Paradoxically in the last years, the working Brianza discovered itself poor of landscape due to an increased urbanization, despite being an area historically founded on a strong sense of identity”. Evolving Landscape explores today’s outcome, underlining the contrast between the residual nature left and the never ending growth of urbanization, through images that look at landscape as a sort of undecisive space, where nature subsists/exists in the dead time of man’s action. A landscape that reflects brianza’s contemporary identity.
_
Paesaggio è un termine che può indicare aspetti materiali frutto delle trasformazioni combinate dell’uomo e della natura, ma può anche essere un oggetto mentale che si basa sull’appartenenza culturale e l’identità territoriale. Paradossalmente negli ultimi anni, la Brianza operosa si è scoperta, causa una massiccia intensificazione urbana, povera di territorio, pur essendo una zona storicamente, fondata su una forte identità.
Il lavoro esplora il risultato odierno, cogliendo il contrasto tra la natura residua e l’avanzare continuo dell’urbanizzazione. Quest’ultima, soggetta a fenomeni di speculazione che portano spesso al degrado e all’abbandono, hanno conferito col tempo al paesaggio, un carattere di continuo divenire, sospeso nell’azione. Immagini che guardano il paesaggio come a una sorta di spazio indeciso tra il progredire e l’arretrare, dove la natura sussiste solo, insinuandosi nei tempi morti dell’azione umana.
Un paesaggio che rispecchia l’identità brianzola contemporanea.
_

Dapino’s Bio