documentary platform

Riccardo Muzzi
Foglia, Pesaro

“Going up that river was like traveling back to the earliest beginnings of the world, when vegetation rioted on the earth and the big trees were kings. An empty stream, a great silence, an impenetrable forest. […]
There were moments when one’s past came back to one, as it will sometimes when you have not a moment to spare for yourself; but it came in the shape of an unrestful and noisy dream, remembered with wonder amongst the overwhelming realities of this strange world of plants, and water, and silence. And this stillness of life did not in the least resemble a peace. It was the stillness of an implacable force brooding over an inscrutable intention. It looked at you with a vengeful aspect. I got used to it afterwards; I did not see it any more; I had no time.”

Joseph Conrad
Heart of darkness (pp 67-68)
Palnet Pdf

The photographs were taken between the months of April and June 2013 along the north bank of the River “Foglia” in Pesaro.
_
“Risalire quel fiume era come viaggiare indietro nel tempo sino ai più lontani albori del mondo, quando la vegetazione cresceva sfrenata sulla terra e i grandi alberi erano i re. Un corso d’acqua deserto, un grande silenzio e una foresta impenetrabile. […]
C’erano momenti in cui ti tornava in mente il passato, come succede a volte quando non hai un attimo libero da dedicare a te stesso; ma assumeva la forma di un sogno irrequieto e rumoroso, ricordato con stupore tra le realtà soffocanti di quello strano mondo di piante e acqua e silenzio. Ma questa immobilità non assomigliava per niente alla pace. Era l’immobilità di una forza spietata che stava rimuginando un impenetrabile progetto. Ti guardava con aria vendicativa. Col tempo mi ci abituai; non la vedevo più; non ne avevo più il tempo.”

Joseph Conrad
Cuore di tenebra (pp 48-49)
Universale Economica Feltrinelli, Milano, 2013

Le fotografie sono state riprese tra i mesi di aprile e giugno 2013 lungo la sponda nord del fiume Foglia di Pesaro.


_

Muzzi’s Bio